Comune di San Marco la Catola (Fg) - Sito Istituzionale

  • Martedi, 21 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / Non autosufficienze. Aiuti economici

Notizie

Dettaglio notizia

 

Non autosufficienze. Aiuti economici

Non autosufficienze. Aiuti economici Categoria: Altro
Data: 12/04/2010 ore 14:35:24

ASSEGNO DI CURA PER I CARICHI FAMILIARI CONNESSI ALLE NON AUTOSUFFICIENZE: pubblicato Avviso Pubblicato nel Bollettino ufficiale regionale n.32 del 18 febbraio 2010 l’Avviso pubblico per l’"Assegno di cura" consistente in un contributo economico a persone non autosufficienti e ai loro nuclei familiari, per la seconda annualità 2010.
L’Avviso è approvato con determina della Dirigente del Servizio Programmazione Sociale e Integrazione Sociosanitaria dell’Assessorato alla Solidarietà n. 27 del 4 febbraio 2010 che specifica, fra l’altro, che la dotazione finanziaria per la seconda annualità dell’Assegno di cura è pari ad Euro 15.000.000,00.
L’Allegato A allo stesso provvedimento, che contiene l’Avviso, riporta i criteri di accesso alla misura di sostegno economico ai nuclei familiari di persone non autosufficienti e le procedure a carico sia degli uffici regionali competenti che degli Ambiti territoriali sociali, da seguire per l'approvazione rispettivamente delle graduatorie provvisorie e di quelle definitive.
L’Allegato B alla determina riporta invece il “manuale di funzionamento” per l’accesso alla procedura telematica di partecipazione ai bandi dell’Assessorato alla Solidarietà.
  ASSISTENZA INDIRETTA PERSONALIZZATA PER NON AUTOSUFFICIENZE GRAVISSIME: Avviso pubblico Con determinazione n. 9 del 29 febbraio 2010 il Dirigente del Servizio Programmazione e Integrazione ha approvato l'Avviso pubblico per l’attivazione della prima annualità dell’Assistenza Indiretta Personalizzata per persone in condizione di non autosufficienza gravissima e loro nuclei familiari.Si tratta di un contributo economico onnicomprensivo destinato alla realizzazione dei cd.  “Progetti per la vita indipendente” e che potrà essere erogato a integrazione del reddito del nucleo familiare che assicura assistenza continuativa a congiunti che si trovano in condizioni di non autosufficienza gravissima, avendo scelto di far proseguire la permanenza a domicilio in alternativa al ricovero in struttura residenziale.

L’Assistenza Indiretta Personalizzata, in forma di contributo mensile, è destinata al  familiare care giver ovvero al care giver privato individuato dalla famiglia (figura di  sostituzione o assistente familiare), che risulti quotidianamente impegnato nelle attività di aiuto e supporto alla persona in situazione di non autosufficienza gravissima.

Ove ne ricorrano i requisiti, il familiare o altro care giver privato stabilmente convivente con la persona non autosufficiente non provvede direttamente alla formulazione della domanda ma sottopone il caso al Servizio Sociale Professionale del Comune o dell’Ambito territoriale di riferimento in relazione alla residenza del beneficiario. Il Servizio Sociale Professionale competente curerà tutta la procedura di accesso al contributo.

La presentazione delle domande da parte dei nuclei familiari interessati, per il tramite dei Servizi Sociali Professionali dei Comuni e/o degli Ambiti territoriali, potrà essere effettuata a partire dalle ore 12.00 del 31° e sino alle ore 12.00 del 90°giorno dalla data di pubblicazione dell’Avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia