Comune di San Marco la Catola (Fg) - Sito Istituzionale

  • Giovedi, 23 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / BANDO DI CONCORSO “PRINCIPI ATTIVI 2012 - GIOVANI IDEE PER UNA PUGLIA MIGLIORE"

Notizie

Dettaglio notizia

 

BANDO DI CONCORSO “PRINCIPI ATTIVI 2012 - GIOVANI IDEE PER UNA PUGLIA MIGLIORE"

BANDO DI CONCORSO “PRINCIPI  ATTIVI  2012  -  GIOVANI  IDEE PER UNA PUGLIA MIGLIORE Categoria: Altro
Data: 24/07/2012 ore 19:23:23

                                                                                  

                                     COMUNE DI SAN MARCO LA CATOLA                                              PROVINCIA DI FOGGIA 
 

BANDO DI CONCORSO “PRINCIPI  ATTIVI  2012  -  GIOVANI  IDEE PER UNA

PUGLIA MIGLIORE”

  

                                     IL   S INDACO                                                                                                          R E N D E     N O T O CHE  E’  STATO PUBBLICATO SUL BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE   PUGLIA N. 89 DEL 21 GIUGNO 2012 IL NUOVO BANDO DI CONCORSO “PRINCIPI ATTIVI – GIOVANI  IDEE  PER  UNA  PUGLIA   MIGLIORE”  CON CUI  LA  REGIONE FINANZIA PROGETTI IDEATI E REALIZZATI DA GIOVANI PUGLIESI, NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA BOLLENTI SPIRITI. DESTINATARI DEL BANDO SONO  I  GIOVANI CITTADINI, ITALIANI E  STRANIERI, RESIDENTI IN PUGLIA, ORGANIZZATI  IN GRUPPI INFORMALI  DI ALMENO DUE COMPONENTI. I  CANDIDATI  DEVONO  AVER  COMPIUTO  I  DICIOTTO  ANNI   AL MOMENTO DELLA      PRESENTAZIONE    DELLA    DOMANDA     E   DEVONO      ESSERE  NATI IN DATA PARI O SUCCESSIVA AL 01/01/1979 . LA   DOMANDA   DI  CANDIDATURA  DOVRA’ ESSERE PRESENTATA  TRAMITE PROCEDURA TELEMATICA  DISPONIBILE  NEL  PORTALE  BOLLENTI SPIRITI (http://bollentispiriti.regione.puglia.it) ENTRO LE ORE 12,00 DEL 19  OTTOBRE 2012.ULTERIORI INFORMAZIONI, POSSONO RICHIEDERSI  PRESSO L’ UFFICIO  DEI SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE.                                    San Marco la Catola, 19.07.2012                                                                                                                                                                                                                                                                                                IL  SINDACO