Comune di San Marco la Catola (Fg) - Sito Istituzionale

  • Mercoledi, 22 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / Lettera di ringraziamento dell'Amministrazione Comunale ai tutti coloro che hanno dato il loro aiuto nei giorni dell'Emergenza neve.

Notizie

Dettaglio notizia

 

Lettera di ringraziamento dell'Amministrazione Comunale ai tutti coloro che hanno dato il loro aiuto nei giorni dell'Emergenza neve.

Lettera di ringraziamento dell'Amministrazione Comunale ai tutti coloro che hanno dato il loro aiuto nei giorni dell'Emergenza neve. Categoria: Altro
Data: 16/02/2012 ore 13:33:33

 

A

S.E. il Prefetto di Foggia

Unità di Crisi presso la Prefettura

Protezione Civile Regione Puglia
Comando Legione Carabinieri Puglia 70126 Bari

Comando Provinciale di Foggia 71100 Foggia

Comando Stazione Celenza Valfortore 71035 Celenza Valfortore
Corpo Nazionale Vigile del Fuoco
Direzione REgionale Puglia Bari
Comando Provinciale Foggia

P.A.S.E.R. Ferdinando Imhoff 71043 Manfredonia

Associazione SPS San Paolo Soccorso 71010 San Paolo di Civitate

Associazione Emergenza San Paolo 71010 San Paolo di Civitate

Associazione Nazionale Carabinieri Nucleo Volontari Protezione Civile Foggia c/o ANC Comando Provinciale Carabinieri 71100 Foggia

Corpo Forestale dello Stato, Comando Regionale, 70126 Bari

Comando Provinciale di Foggia 71100 Foggia

Comando Stazione Volturara Appula 71030 Volturara Appula

Croce Rossa Italiana Comitato Provinciale di Foggia 71100 Foggia

Comando 11° Reggimento Genio Guastatori 71100 Foggia
Ordine Frati Francescani Convento San Marco la Catola
Volontari di San Marco la Catola

 

Ora che l’ondata eccezionale di neve, freddo e gelo è passata, e con essa lo stato di emergenza, l’Amministrazione Comunale ringrazia tutti coloro che si sono prodigati nel portare aiuto alla Comunità di San Marco la Catola nei difficili giorni appena trascorsi.

Ringrazia, nell’ordine di come si sono susseguiti gli aiuti nel territorio comunale:

Le Associazioni di Volontari della Protezione Civile SPS San Paolo Soccorso ed Emergenza San Paolo, della città di San paolo di Civitate, per essere giunte lunedì 6 febbraio in paese per prestare il primo aiuto alla Comunità sammarchese che viveva ore di grande disagio a causa delle condizioni climatiche particolarmente avverse.

Ringrazia l’Arma dei Carabinieri, in generale per la costante attenzione rivolta al paese per mezzo della vicina Stazione di Celenza Valfortore, in particolare per aver accompagnato presso l’ospedale Lastaria di Lucera, nella tarda sera di lunedì 6 febbraio, nel pieno di una tormenta, tre concittadini che ivi venivano poi sottoposti a dialisi; ringrazia, altresì, l’Arma per l’intervento, nella giornata dell’11 febbraio, di un elicottero per il rifornimento di viveri a chi stava vivendo, costrettovi dalla copiosa coltre di neve, un forzoso isolamento nel proprio casolare di campagna.

Ringrazia l’Associazione Nazionale Carabinieri, Nucleo Volontari Protezione Civile Foggia 158, per aver, nelle giornate di martedì 7 e mercoledì 8 febbraio, rifornito la locale farmacia di farmaci salvavita e per aver consegnato bombole di ossigeno direttamente nelle case di chi ne aveva bisogno, quando in paese la coltre di neve superava abbondantemente i 90 cm di altezza ed era in corso una bufera di neve.

Ringrazia la P.A.S.E.R. di Manfredonia per aver coordinato l’operato delle associazioni di volontari.

Ringrazia il Corpo Forestale dello Stato per gli interventi posti in essere nelle aree rurali comunali nei giorni 9 ed 11 febbraio, fornendo medicinali salvavita e viveri a famiglie rimaste isolate da giorni nei loro casolari in località Sterparo Alto e Calderaro, rispettivamente per mezzo di un elicottero e di ispettori della vicina Stazione di Volturara Appula.

Ringrazia il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco per aver liberato dalla prigione di neve e di ghiaccio famiglie rimaste per giorni isolate nei casolari di campagna distanti alcuni chilometri dal paese; ringrazia, ancora, il Corpo per aver rimosso, intervenendo nel centro abitato, le stalattiti di ghiaccio da cornicioni e grondaie di edifici, grave insidia alla circolazione pedonale.

Ringrazia la Croce Rossa Italiana per aver consegnato viveri in paese.

Ringrazia l’11° Reggimento Genio Guastatori di Foggia, che con i suoi uomini e mezzi ha ripulito da neve e ghiaccio le strade rurali comunali di Ponte del confine e Calderaro, consentendo alle aziende agricole del luogo di poter riprendere l’ordinaria attività.

Ringrazia i dipendenti comunali che incessantemente hanno lavorato da venerdì 3 febbraio per garantire la migliore circolazione possibile in paese.

Ringrazia l’Unità di crisi della Prefettura di Foggia e la Sala operativa della Protezione Civile Regionale per il costante “filo diretto” di informazione instaurato con il Comune di San Marco la Catola.

Ringrazia i gruppi spontanei di volontari, all’uopo nati in paese, e i Frati OFM Cap. del nostro convento, per l’aiuto prestato agli anziani e agli ammalati, soli nelle proprie abitazioni.

Ringrazia tutti i Sammarchesi che hanno vissuto con compostezza e grande senso di responsabilità i difficili momenti dell’emergenza, senza perdersi in inutili polemiche.

Come Amministrazione abbiamo dato il massimo, se non siamo riusciti ad esaudire tutte le aspettative e richieste della popolazione ce ne scusiamo, ma in questa vicenda abbiamo profuso tutte le nostre energie a nostra disposizione; siamo contenti e soddisfatti dell’efficienza dimostrata.

L’Unità di crisi comunale, che aveva a disposizione un solo mezzo per affrontare l’emergenza neve, una Land Rover, per giunta non in buone condizioni meccaniche, ha chiesto e ricevuto sul proprio territorio un intervento di uomini e di mezzi che non ha precedenti nella storia del nostro comune: bob cat, ruspe speciali, mezzi gommati dell’Esercito e dei Vigili del Fuoco, gatto delle nevi, elicotteri e decine di uomini specializzati in interventi come quelli sopra descritti; gli uomini e i mezzi intervenuti hanno restituito, cosa non di poco conto, tranquillità e sicurezza alla popolazione, provata per le abbondanti, incessanti, eccezionali nevicate.

Si è trattato di un momento di alta collaborazione Interistituzionale che si è tradotto in aiuto e solidarietà alla Gente di San Marco la Catola.
Felici per quanto ricevuto, l’Amministrazione Comunale e la Comunità di San Marco la Catola stringono tutti Voi in un forte ed affettuoso abbraccio.

Il Sindaco
Michele Fascia