Comune di San Marco la Catola (Fg) - Sito Istituzionale

  • Martedi, 21 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / Inaugurata la Domus Mariae.

Notizie

Dettaglio notizia

 

Inaugurata la Domus Mariae.

Inaugurata la Domus Mariae. Categoria: Altro
Data: 19/09/2011 ore 13:33:33

 

 
E’ stata inaugurata sabato pomeriggio a San Marco la Catola una nuova struttura della diocesi di Lucera-Troia. Si tratta della Domus Mariae, una casa di accoglienza per anziani ai quali è possibile offrire il calore di una famiglia, e non una semplice casa albergo o casa di riposo. Essa è stata ricavata all’interno dell’ex seminario estivo del piccolo paese da tempo inutilizzato, e la realizzazione è stata possibile con la generosità di tanti benefattori.
La cerimonia è stata presieduta da monsignor Mariano Crociata, segretario della Conferenza Episcopale Italiana, alla presenza del vescovo di Lucera-Troia Domenico Cornacchia della comunità delle Piccole Ancelle del Cuore Immacolato di Maria che conducono la Domus attraverso l’omonima Associazione, del sindaco Michele Fascia, dell'assessore regionale al Lavoro Elena Gentile, dell'assessore provinciale al lavoro Montanino, del diacono Nicola Cocumazzo, economo della diocesi che ha presentato l’opera.

Attualmente la Domus Mariae ha nove stanze singole con bagno, riscaldamento, aria condizionata, televisore e telefono. Oltre al servizio di ospitalità diurna e notturna, vengono offerti agli aderenti di età superiore ai 65 anni, anche i servizi si sola ospitalità diurna, di lavanderia, di segretariato sociale. Per il servizio usufruito non si paga una retta ma si partecipa ai costi di gestione in base al reddito annuo dichiarato al momento dell'iscrizione dell'associazione.
Ad esempio: un anziano titolare della pensione minima erogata dall'INPS, parteciperà ai costi di gestione per il servizio di ospitalità diurna e notturna con una minima quota di compartecipazione. un anziano che possiede un reddito annuo inferiore, o superiore al minimo INPS, parteciperà ai costi di gestione dei servizi in maniera proporzionale al minimo pensionistico. (Luceraweb)