Comune di San Marco la Catola (Fg) - Sito Istituzionale

  • Mercoledi, 22 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / "Natale in casa Daunia": premiato ieri sera a Palazzo Dogana il Presepio di San Marco la Catola.

Notizie

Dettaglio notizia

 

"Natale in casa Daunia": premiato ieri sera a Palazzo Dogana il Presepio di San Marco la Catola.

Categoria: Altro
Data: 03/02/2011 ore 20:44:36

Accadia, Ascoli Satriano, Biccari, Bovino, Candela, Casalnuovo Monterotaro, Castelluccio Valmaggiore, Celle di San Vito, Deliceto, Lucera, Motta Montecorvino, Orsara di Puglia, Pietramontecorvino, Rocchetta Sant’Antonio, San Marco la Catola, Sant’Agata di Puglia. Sono questi i Comuni dell'Appennino Dauno, che hanno ospitato la terza mostra concorso dei presepi "Natale in casa Daunia" tenutasi dal 5 dicembre 2010 al 17 gennaio 2011.

Assegnata una targa premio al Comune di San Marco la Catola “Per aver sorpreso la Commissione ed il pubblico tutto con un’opera abilmente ambientata nel centro storico della vicina cittadina di Celenza, facendo così cadere ogni forma di “campanile” ed interpretando al meglio l’auspicato senso di territorialità aperta dei Monti Dauni."  Questa la motivazione espressa dalla Commissione nell’assegnare il premio al nostro Comune e riportata sulla targa premio consegnata dal Vice Presidente della Provincia nonché assessore al Turismo e alla Cultura, Billa Consiglio, all'autore del bellissimo presepio, Leonardo Ieronimo, e al Sindaco di San Marco Michele Fascia; presente, come invitato speciale, anche il Sindaco di Celenza Valfortore Ciccio Santoro. La cerimonia di premiazione è avvenuta ieri sera a Palazzo Dogana in una sala gremita di gente. Presenti tutti i Sindaci dei Comuni che hanno ospitato la mostra.

Il Presepio è stato allestito nella Chiesa di San Nicola di Mira.

A decretare i vincitori la Commissione tecnica specializzata, composta dai presepisti Michele Clima, Ciro Inicorbaf e Paolo Corvino e dal fotografo Edmondo Di Loreto. “In questi mesi abbiamo percorso il nostro territorio – sottolinea l’assessore Billa Consiglio – portando in giro per la Capitanata la sua straordinaria tradizione presepistica. È doveroso da parte mia ringraziare per il loro impegno tutti coloro i quali hanno lavorato alla riuscita del concorso, contribuendo a valorizzare una tradizione antica e preziosa. Anche attraverso i presepi – aggiunge il vicepresidente della Provincia – la provincia di Foggia può raccontare la sua storia e rafforzare l’orgoglio dell’appartenenza nei suoi cittadini”.La terza edizione di ‘Natale in casa Daunia’ è stata organizzata dall’assessorato provinciale alla Cultura, con il patrocinio di Promodaunia e dell ‘AIAP' (Associazione Italiana Amici del Presepio) in collaborazione con i Comuni e le Pro Loco dell’Appennino Dauno.