Comune di San Marco la Catola (Fg) - Sito Istituzionale

  • Mercoledi, 22 novembre 2017

Sei in: Homepage / Notizie / "Patto dei Sindaci": Energia sostenibile.

Notizie

Dettaglio notizia

 

"Patto dei Sindaci": Energia sostenibile.

Categoria: Altro
Data: 14/10/2010 ore 16:00:00

Si terrà venerdì 15 ottobre, nella Sala consiliare della sede di via Telesforo della Provincia di Foggia, il terzo tavolo di coordinamento per lo svolgimento delle attività relative all'iniziativa europea del ‘Patto dei Sindaci'. Si tratta di un ulteriore passaggio di confronto e di condivisione fondamentale per poter definire entro marzo/aprile 2011 un Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile che contenga, insieme al bilancio energetico, i progetti locali da candidare ai finanziamenti europei. Il tavolo tecnico si articolerà in due incontri. Al primo, alle 10.30, parteciperanno i sindaci dei Comuni che hanno aderito all'iniziativa. Al secondo, alle 15.30, i rappresentanti del mondo scolastico e le parti sociali.
La Provincia di Foggia è stata tra le prime a partecipare alle fasi di attivazione del progetto, coordinando sin da subito l'iniziativa e l'adesione di ben 28 Amministrazioni comunali della Capitanata. L'obiettivo prioritario generale è quello di raggiungere entro il 2020 la riduzione di oltre il 20% delle emissioni in atmosfera di CO2 mediante un corrispondente risparmio energetico e maggiore impiego di fonti rinnovabili. In sostanza, si tratta di conseguire entro il prossimo decennio un risparmio energetico annuo che per l'intero territorio provinciale è stimabile in almeno 800 GigaWatt con un abbattimento di emissioni pari ad oltre 400 mila tonnellate di CO2, attraverso la razionalizzazione, l'efficientamento, la diversificazione del consumo di energia nei settori trasporti, industria, civile, terziario, agricoltura e pesca. Ad introdurre gli incontri con sarà l'assessore provinciale alle Politiche Energetiche Pasquale Pazienza. Alle due sedute, inoltre, prenderà parte il professor Antonello Pezzini, membro del Comitato Economico e Sociale Europeo, incaricato di coordinare le attività istituzionali del ‘Patto dei Sindaci'.
"Siamo giunti ormai al momento di entrare nel merito delle priorità progettuali con le quali concorrere a qualificare il bilancio energetico dei singoli Comuni aderenti al Patto - spiega l'assessore Pazienza -. Oltre che sui temi della generazione di energia da fonti rinnovabili e della mobilità sostenibile, gli interventi-obiettivo si fonderanno significativamente sulle attività di efficientamento energetico in coerenza con il risultato dell'attività di audit energetico che è al momento in fase di avvio su tutto il patrimonio immobiliare pubblico segnalato dai Comuni".
Lo svolgimento di questa attività si ‘alimenterà' delle risorse finanziarie provenienti dal programma europeo ‘Elena' "a cui siamo fiduciosi di poter accedere grazie alle competenze messe in campo attorno a questo progetto". Possibile, inoltre, la collaborazione di alcune strutture universitarie per la raccolta e nell'analisi dei dati e delle informazioni necessarie alla redazione dei piani di azione locali, nonchè nella validazione tecnica delle specifiche proposte che i Comuni intenderanno esprimere.
"L'azione di coordinamento della Provincia - conclude l'assessore provinciale alle Politiche Energetiche - mira a realizzare una necessaria integrazione del Patto dei Sindaci nei processi territoriali dello sviluppo e della qualità sociale e ad uniformare l'azione amministrativa locale in tema di politiche energetiche, tanto sul fronte dell'efficientamento e del risparmio, quanto su quello della generazione con particolare riferimento alla micro-generazione diffusa. Attraverso questa iniziativa, infatti, crediamo di contribuire anche a rendere più concreta la possibilità di riportare e diffondere nel nostro territorio la cultura della micro-generazione, in modo che la produzione energetica da fonti rinnovabili possa rappresentare un vantaggio diretto per i cittadini delle nostre comunità locali".
Redazione Teleradioerre